PASSERÒ SOLITARIO

Giorni fa mi ha svegliato all’alba il dolce canto di un uccellino.
Ho pensato di dedicargli il mio primo sonetto a endecasillabi, con tradizionale schema metrico ABBA – ABBA | CDE – CDE. Cip.

Passerò Solitario finale

GUARDIANI DEL CIELO

“Torre di controllo ad Aquila1. Aquila1, mi senti?”.
“Forte e chiaro”.
“Comunica la tua posizione”.
“Sto per intercettare l’oggetto volante non identificato. Procede indisturbato in direzione sud-ovest. Mi mantengo a distanza di sicurezza”.
“Aquila1, avvicinati con cautela. Potrebbe essere pericoloso”.
“Ricevuto”.
“Sei in grado di descriverlo?”.
Aquila1 sentiva sulle sue ali il peso di una responsabilità mai provata prima. Continua a leggere