LAKE IT OR NOT

Non è vero che il lago è malinconico: è solo pensieroso. Il lago ti osserva e riflette. Riflette per capire chi sei e cosa provi. Riverbera e fa da cassa di risonanza.

Ti vede gettare sulla superficie il sasso delle tue emozioni e le amplifica, creando cerchi concentrici tutto intorno.

Puoi contemplare la luce del sole sulle vette gonfie di neve e sentirti barca a vela sospinta dalla brezza; oppure puoi vedere soltanto gelide acque immobili, custodi di mostri dei tuoi abissi più profondi.

Lui è lì placido, da sempre. Sta a te decidere. Sta a te scegliere come guardarlo. Lagoduria o Lagonìa.

(Foto: Porto Ceresio)

Annunci