One thought on “I FILI SO’ PIEZZ’E CORDE

  1. Chi nasce marionetta, chi burattino e chi burattinaio. Destinati ad esibirci in questo enorme palcoscenico che è la vita, consapevoli o no, cerchiamo tutti di interpretare la nostra parte al meglio (o al peggio) e ci riusciamo, oh sì. In una società che muove i nostri fili con la comunicazione di massa. L’abbiamo costruito noi così, questo Mondo: chi è causa del suo mal pianga se stesso. Le maschere, quelle ce e le mettiamo tutti, nessuno escluso. Non appena appoggiamo i piedi fuori dal letto la mattina. La maschera è ormai una corazza, una difesa alla vita di tutti i giorni, inevitabile, direi. Farla cadere si può, ma solo con quelle poche persone giuste. Antipatia estrema per chi se la tira, per le caste di ogni tipo, per chi si crede Elite, per le marionette inamidate e relative accompagnatrici senza scrupoli (ricordati che devi morire). Profonda stima per Geppo, uno dei miei fumetti preferiti, per altro. Sarà che ho questa propensione a intenerirmi per l’anti eroe, il Fantocci che subisce ogni tipo di angheria o il burattino che prende sempre mazzate. Insomma, per dirla in confidenza, sto sempre dalla parte del povero diavolo.
    Ottima satira, bravo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...